Intervista all’autore. MARCO PARACCHINI (Phasar Edizioni)

Standard

Intervista all’autore. MARCO PARACCHINI (Phasar Edizioni)

Proseguiamo a pubblicare le nostre interviste agli autori di Phasar Edizioni. È la volta di Marco Paracchini, autore di "James Bond 1962-2012", l’unico testo italiano con un taglio critico esaustivo, pubblicato nel cinquantesimo anniversario di "007" (http://www.phasar.net/catalogo/libro/james-bond-1962-2012).

Perché hai scritto questo libro? Che cosa volevi comunicare con la tua opera, quali lettori intendevi raggiungere?

La passione per il cinema targato 007 mi ha spinto a redigere questo testo quasi fosse una sorta di promemoria per me stesso, ancor prima che per gli altri. Col tempo il testo si è ampliato, evoluto e implementato anche grazie alla collaborazione di Sharon De Rosa. A differenza degli altri sparuti testi su James Bond (apparsi negli ultimi anni), questo è decisamente più ricco di informazioni e curiosità. È stato l’unico testo italiano del 2012 a trattare il cinquantesimo compleanno di 007. Il volume è stato pensato e redatto per un pubblico molto esteso, dai 12 anni in su. Per sfogliarlo non serve essere parte integrante del fandom anzi, il libro è rivolto anche e soprattutto a chi sa poco dell’evoluzione cinematografica di James Bond.

Quali sono i tuoi autori preferiti e che letture ti senti di consigliare ai nostri lettori? Consiglieresti l’acquisto di un libro di un autore esordiente che consideri interessante ma che sia ancora pressoché sconosciuto?

Non faccio testo su ciò che concerne i suggerimenti letterari. Le mie letture sono delle più disparate, ma rimango colpito da studiosi di storia e religione, saggi che acquisto in modo compulsivo. Posso dunque citare autori a me cari come John Lamb Lash, Zecharia Sitchin ed Erik Von Daniken oppure i Maestri Conan Doyle, Ray Bradbury e Poe.
Consiglierei l’acquisto di un esordiente poiché io lo faccio spesso. L’importante è che ci sia stato a priori un buon editing. A volte trovo dei piccoli capolavori, altre volte delle vere e proprie amenità letterarie, ma fa parte del gioco e funziona così anche coi grandi nomi e le grandi realtà editoriali.

Perché hai scelto di pubblicare con Phasar Edizioni? Cosa della nostra proposta ti ha interessato e/o convinto?

Il saggio su James Bond aveva alcune realtà editoriali interessate, ma lente come bradipi nel dare una risposta esauriente e comprensiva. Troppa burocrazia,troppi passaggi, troppi filtri. Un paio mi tennero col fiato sospeso sino a quando, ormai troppo vicini alla data di uscita di “Skyfall” (l’ultimo film di 007), ho contattato Phasar con la quale avevo già pubblicato il mio testo scolastico dedicato ai miei allievi – e ai curiosi del cinema (“Comunicazione Cinematografica” 2012). Ho parlato con Lapo (ndr Lapo Ferrarese, amministratore di Phasar Edizioni) che, prontamente, mi ha suggerito il lancio dell’eBook con caratteristiche editoriali che avrebbe seguito personalmente (copertina, editing e impaginazione): come dire di no? Phasar Edizioni aveva lavorato benissimo nel testo precedente e s’è sempre dimostrata trasparente e onesta. La scelta s’è dimostrata azzeccata. Le due realtà editoriali di cui sopra mi contattarono a pubblicazione avvenuta… peggio per loro, non sanno cosa si sono persi!

Qual è la cosa che ti ha colpito di più nel realizzare il tuo libro o che ha avuto a che fare con la pubblicazione della tua opera?

La professionalità di Phasar Edizioni è qualcosa che va oltre ai luoghi comuni che si hanno sulle realtà di book-on-demand. La direzione è seria, precisa, puntuale e onesta. Per docenti e/o esordienti secondo me è un buon compromesso, ma soprattutto una realtà seria e solida con una distribuzione nazionale, che non tutti hanno.

Qual è il messaggio che vorresti comunicare a chi si appresta a pubblicare il proprio libro con la modalità del book on demand o self-publishing?

Come detto prima, il suggerimento è dedicato a esordienti, professori e/o autori che tengono a una propria opera e che vogliono vederla pubblicata in tempi brevi: Phasar Edizioni ha tutte le buone peculiarità che ha una casa editrice, ergo è ottimale per affrontare una prima pubblicazione. Io trovo importante il mantenimento dei diritti sull’opera, la trasparenza sulle retribuzioni e la coerenza con il contratto editoriale: se tutte queste cose vengono mantenute, allora la spinta a parlarne bene c’è. E con Phasar non posso far altro che dire buone cose.

§§§

Phasar Edizioni:
http://www.phasar.net

Clicca su MI PIACE per ricevere i nostri aggiornamenti quotidiani su Facebook:
https://www.facebook.com/Phasar.Edizioni.Book.On.Demand

Seguici su twitter:
http://twitter.com/phasar_edizioni

§§§

Contatti per le librerie interessate
a ordinare i libri di Phasar Edizioni

Libro Co Italia (distributore) – Tel. 055 – 82.29.414
FastBook (grossista) – Tel. 02 – 89.45.14.04

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...